9 Febbraio 2023

Inserti

Inserti

Di seguito la raccolta dei nostri inserti più seguiti e che nel corso di questi ultimi anni hanno caratterizzato gli aspetti sistemici della nostra rivista con lo scopo e lo sforzo di porre l’attenzione, non senza l’ironia e l’originalità necessaria,  a tutte le declinazioni socio culturali che scandiscono i ritmi della nostra vita quotidiana.


La bellezza della bellezza
La bellezza della bellezza
Sin da bambini uno dei sentimenti che ci sovrasta è il sentire, in noi, sapore di ovvio, di naturale e scontato riguardo all’ESSERCI e, per giunta, come se ciò non avesse avuto un inizio e…
Continua …
Lo strano confronto tra virus e trascendenza
In questo strano tempo dove sembra di essere stati proiettati, involontariamente, dentro ad un film di fantascienza, siamo alle prese con una quantità di domande che quotidianamente ci poniamo, rispetto al modo in cui tutto…
Continua …
Un termine per la storia del sapere umano
Innegabile che il termine ‘θαῦμα’ risolva in sé contemporaneamente i concetti di terrore e di meraviglia. Molti filosofi contemporanei si sono cimentati nel chiarire che il processo del sapere umano altro non è stato, sin…
Continua …
Il valore delle IDEE della Ragione
Indiscutibile modalità di intervenire in un equilibrio, in un senso delle cose del Mondo capaci entrambi di dare valore, attraverso un processo culturale che vede protagonista l’uomo e la sua attività intellettiva, al tutto! proprio…
Continua …
Si può definire ciò che è vero?

Back to school di Giovanni Beccarini Crescenzi   Il tema della verità e della sua possibilità è antico e probabilmente risale alle prime considerazioni che l’uomo, con la sua intelligenza, riusciva a decifrare dell’evento ‘vita’…

Continua …
Morale Autonoma o Eteronoma? Quale la giusta via?
Indiscutibile modalità di intervenire in un equilibrio, in un senso delle cose del Mondo capaci entrambi di dare valore, attraverso un processo culturale che vede protagonista l’uomo e la sua attività intellettiva, al tutto! proprio…
Continua …
Il male: una cattiva interpretazione del bene?
Nella visione empiristica di Hobbes (1588-1679), il bene ed il male derivavano all’uomo soprattutto dal modo, più o meno completo, con cui le azioni stesse sono in grado di appagare i desideri del singolo individuo…
Continua …
Dio Archetipo – Teologico od Ontologico?
Il tema della definizione di Dio ha coinvolto molta parte del pensiero filosofico fin dalla antica Grecia. Lo si è cercato di definire e quindi di oggettivare sempre in modo ampio, articolabile il più possibile…
Continua …
Soggettivo o Oggettivo?
Il tema della definizione di Dio ha coinvolto molta parte del pensiero filosofico fin dalla antica Grecia. Lo si è cercato di definire e quindi di oggettivare sempre in modo ampio, articolabile il più possibile…
Continua …
liberta
Il peso della volontà di essere liberi

Back to school Giovanni Beccarini Crescenzi ‘Libertà’, parola dai tanti significati… È difficile prendere in considerazione il tema della libertà umana. Cosa significa essere liberi? Siamo Liberi? Potremmo esserlo con certezza? Da sempre questo tema…

Continua …
L’importanza dello scegliere
La scelta è quella attività che in ogni momento del nostro vivere pratichiamo, a volte quasi senza accorgercene. La nostra identità passa nell’esser riconosciuti per quello che abbiamo appunto scelto di diventare e che, quotidianamente,…
Continua …
La via dell’ “ESSERE”
Innegabile che il termine ‘θαῦμα’ risolva in sé contemporaneamente i concetti di terrore e di meraviglia. Molti filosofi contemporanei si sono cimentati nel chiarire che il processo del sapere umano altro non è stato, sin…
Continua …
leggere
Leggere è…
La lettura ha conosciuto, nel corso dei secoli, una sua evoluzione, in quanto essa non si è configurata sempre allo stesso modo. Il termine latino legere, prima ancora di leggere, stava a significare ‘raccogliere’, ‘fare…
Continua …
Il libro della musica
«Forse dalle sue fobie potrà guarire, ma dalla musica non guarirà mai…resterà la sua passione e la sua prigione. Un sottile veleno che intossicherà la sua anima e il suo cuore fino alla morte». In…
Continua …
La magia della poesia
È difficile dare una definizione univoca del concetto di poesia. Semplicemente inizieremo col dire che la poesia è suono, musica che evoca passioni, emozioni e sentimenti, giocando con le parole e traslando il significato reale…
Continua …
Il mistero della bellezza
Dare una definizione del concetto di bellezza è un compito arduo poiché non esiste, né mai esisterà nel corso dei tempi, una sua modalità interpretativa univoca. L’ideale estetico è infatti frutto di costruzioni socio-culturali e…
Continua …
Natale e Capodanno in cartolina
Se è vero, come è vero, che nelle cartoline si può ritrovare la storia dei sentimenti e delle tradizioni del passato, ancor di più le cartoline natalizie testimoniano la necessità sempre viva di aprirsi a…
Continua …
Cattedrale S. Lorenzo di Tivoli
Il Duomo di Tivoli
E a forza di uscir presto tutte le mattine e di rientrare tardi tutte le sere e di impegnarci laboriosamente tutta la giornata, credo che facemmo conoscenza di tutti i particolari della città e della campagna circostante; e in particolare,…
Continua …
Arcinazzo Romano
È situato a 850 metri di altitudine, sui monti Affilani, alle falde del monte Pianezze (1.332 m). Da sempre si è trovato in una posizione di confine: nell’Antichità con gli Equi e gli Etnici, poi, dopo…
Continua …
Roviano
Roviano, centro a struttura concentrica, è disposto sul fianco meridionale del monte Sant’Elia sopra un breve ripiano che domina il fondovalle: in particolare controllava i traffici tra il Lazio e l’Abruzzo lungo la via Tiburtina. Antico…
Continua …
Anticoli Corrado
È posto su uno sperone roccioso, alle pendici dei monti Ruffi, verso la piana di Arsoli. Si chiamò Fundus Anticulanum ed entrò nei possedimenti dell’Abbazia di San Cosimato e di quella di Subiaco. Fu, in…
Continua …
Saracinesco
Paese incastonato tra i monti Ruffi tra pietre e dirupi. L’origine del nome del paese è ricondotta alla presenza dei saraceni, sec. IX-X, che, dopo aver devastato i monasteri di Subiaco, si sarebbero rifugiati su…
Continua …
Sambuci
Sambuci è un piccolo paese situato nel fondo della valle laterale solcata dal torrente Fiumicino, affluente di sinistra dell’Aniene, posto tra i monti Tiburtini e i monti Ruffi. Deve il suo nome alla natura che lo…
Continua …
Subiaco
È il più importante dei comuni della Valle dell’Aniene e fin dall’Antichità mèta di molti uomini illustri: imperatori, re, santi, uomini di stato, scrittori, pittori, nonché di viaggiatori. La cittadina è costituita da un agglomerato di…
Continua …
I monasteri benedettini
Fuori della cittadina di Subiaco, all’interno dei monti Simbruini, lungo il versante destro della Valle dell’Aniene, si trovano i Monasteri benedettini. Il maggiore è il Protocenobio di Santa Scolastica, il più antico di tutti i monasteri…
Continua …
Le vecchie cartiere
La zona delle cartiere si colloca in una vallecola, che dalla remota antichità si chiama ‘in Vesta’ (in dialetto tiburtino ‘Mmesti). Nella cartolina, risalente agli anni della I Guerra mondiale, si notano varie cartiere, sorte…
Continua …
Gli oliveti di Tivoli
La Via di Pomata è una delle più note agli amanti delle passeggiate perché si affaccia su distese amene e su ampi panorami. La cartolina ci mostra un tratto di questa antichissima strada, che corre…
Continua …
Cunicoli Gregoriani e Bacino S. Giovanni
La didascalia della cartolina, che risale alla fine dell’800, ci informa che ci troviamo dinanzi alla Villa Gregoriana, nei cui pressi si aprono i due cunicoli fatti scavare da Gregorio XVI e perciò detti ‘gregoriani’….
Continua …
Viale dei torrioni
Roviano, centro a struttura concentrica, è disposto sul fianco meridionale del monte Sant’Elia sopra un breve ripiano che domina il fondovalle: in particolare controllava i traffici tra il Lazio e l’Abruzzo lungo la via Tiburtina. Antico…
Continua …
I templi dell’Acropoli
Vi sono dei luoghi predestinati che sembrano edificati dalla natura per rappresentare, agli occhi dell’umanità, certe idee fondamentali e la cui magia deriva loro, non solo dalle tradizioni storiche, dalle leggende e dai ricordi che…
Continua …
Il Travertino
L’estrazione del travertino è una delle attività principali del territorio di Tivoli. Lo è oggi come lo fu in età classica, quando si aprirono presso il Barco le prime cave di questa pietra molto particolare,…
Continua …
Patrocinio
Stabilimento termale di Bagni di Tivoli
Negli anni ‘20 lo stabilimento termale di Bagni di Tivoli ebbe un notevole sviluppo e cominciò a reclamizzarsi adeguatamente anche attraverso l’uso della cartolina. In particolare, questa cartolina reca non solo un’immagine delle vasche a…
Continua …
Case medievali e gotiche
Questa via vide marciare le Legioni romane quando Augusto radunava la Corte estiva ed amministrava la giustizia sulle montagne; di qui passarono Catullo e Orazio; qui un giorno d’estate, nel 1469, Federico da Montefeltro, Duca…
Continua …
Decora le sale! Artisti Moderni e le Feste
Nel 1952 l’artista francese Henri Matisse (1869-1954) fu incaricato dalla compagnia Time Life di eseguire Nuit de Noël. Il 4 dicembre di quell’anno, Matisse scrisse ad Alfred Barr, il direttore fondatore del Museum of Modern…
Continua …
La bicicletta nei dipinti
La bicicletta nei dipinti
Nel tempo della riscoperta della mobilità su due ruote, è opportuno – quasi doveroso – tornare nell’800, ai primordi della rappresentazione artistica della bicicletta, ed in particolare alle rappresentazioni che ne diedero i due principali…
Continua …
Lo scafo – the hull
Così scrisse, nel 1941, il pittore ebreo-lituano Hyman Bloom, dopo aver identificato il corpo di un suo amico suicida all’obitorio. Tale esperienza segnò fortemente la sua vita spirituale e la sua opera. Nel decennio successivo,…
Continua …
Altare di Issenheim
Per la sua complessità pittorica, la pala d’altare di Iseneheim è stata definita come la Cappella Sistina dell’Europa del Nord. In questa cittadina dell’Alto Reno francese, Matthias Grünewald (1475–1528) ricevette, nel 1512, la commissione per…
Continua …
Il Terapeuta – The Therapist
Le opere dell’artista belga René François Ghislain Magritte (1898-1967) non vogliono nascondere nulla, né dare un significato, ma soltanto evocare il mistero della vita, in quanto la mente adora l’ignoto ed ignoto è lo stesso…
Continua …
San Rocco risana gli appestati
Realizzata nel 1549 dal pittore veneziano Jacopo Robusti (1518-1594) – detto ‘Tintoretto’ per il mestiere del padre, tintore di tessuti – San Rocco che risana gli appestati è la prima delle quattro tele eseguite per…
Continua …
Yard with Lunatics
Francisco José de Goya y Lucientes (1746-1828) completò Yard con Lunatics, mentre diventando sordo, affrontava la propria incalzante malattia mentale. La precisa malattia di Goya rimane sconosciuta ma si ipotizza, in base ad una diagnosi…
Continua …
Il bambino malato (Autoritratto a Cadaqués)
L’artista spagnolo Salvador Dalì nacque, nel 1904, a Figueres, una piccola cittadina nella provincia di Girona, in Catalogna, da una benestante famiglia borghese. Suo fratello maggiore, anch’egli di nome Salvador, era morto di meningite nove…
Continua …
La Medicina
Tra il 1900 ed il 1907 l’artista austriaco Gustav Klimt (1862-1918) completò una serie di dipinti per il soffitto della Great Hall dell’Università di Vienna sui temi della filosofia, della medicina e della giurisprudenza. Aveva…
Continua …
La colonna spezzata
Anche se etichettata come surrealista al pari dei suoi contemporanei, l’inspirazione primaria del lavoro dell’artista messicana Frida Kahlo (1907-1954) non risiedeva quindi nei sogni o nel subconscio, ma enfaticamente nelle sue esperienze di vita. «Dipingo…
Continua …
Ritratto del Dr. Gachet
Nel 1890, dopo un lungo periodo passato in manicomio a Saint-Rémy, Vincent van Gogh venne messo in contatto, tramite suo fratello Theo, con il dott. Paul-Ferdinand Gachet  (1828-1909)  medico psichiatra ed omeopata, già amico di…
Continua …
Drug store
Drug Store, 1927, un paesaggio urbano del pittore americano Edward Hopper (1882-1967), è colmo di sensazioni quali silenzio, isolamento e intensa solitudine, tutti elementi dell’esperienza di vita moderna che Hopper ha catturato durante la sua…
Continua …
Lezione di anatomia del Dott. Tulp
Questa opera di Rembrandt Harmenszoon van Rijn (1606-1669) rappresenta la dissezione pubblica del cadavere di Adriaan Adrianeszoon – alias Het Kindt – impiccato per rapina a mano armata il 31 gennaio 1632. Nell’Olanda del XVII…
Continua …
The Gross & Agnew clinic
Quest’opera, ambientata nell’anfiteatro chirurgico del Jefferson Medical College di Philadelphia, rappresenta la medicina come teatro didattico. In primo piano il settantunenne Dr. Samuel Gross con il bisturi ed i suoi assistenti intenti ad intervenire sulla…
Continua …
The Doctor
Il Medico di Sir Luke Fildes ha, dal punto di vista stilistico, molto in comune con Scienza e Carità di Pablo Picasso che abbiamo presentato nel primo numero della presente pubblicazione. Entrambe le opere, infatti,…
Continua …
La medicina nella pittura
Pablo Picasso aveva solo quindici anni quando completò Scienza e Carità nel 1987. Suo padre Josè Ruiz Blasco, maestro d’arte, nella speranza che il figlio raggiungesse la fama ed il successo a lui sfuggito, riuscì …
Continua …
Schubert sinfonia n. 8 - l'incompiuta
Schubert – Sinfonia n.8 (l’incompiuta)
Schubert scrive le prime sei sinfonie quasi di getto per cadere, sotto le mentite spoglie della produzione liederistica, in una sorta di letargo sinfonico. È proprio di questa fase l’abbozzo di partiture sinfoniche di esito incerto…
Continua …
Handel - Messiah
Handel – Messiah
Handel oltre che autore era anche impresario per i propri allestimenti dovendo pertanto talvolta fronteggiare i rovesci finanziari a cui poteva andare incontro. Il Messiah nel 1742 risolse i suoi problemi (stava meditando di lasciare l’Inghilterra…
Continua …
Handel - Messiah
Handel – Messiah
Handel oltre che autore era anche impresario per i propri allestimenti dovendo pertanto talvolta fronteggiare i rovesci finanziari a cui poteva andare incontro. Il Messiah nel 1742 risolse i suoi problemi (stava meditando di lasciare l’Inghilterra…
Continua …
Purcell – Didone ed Enea
Senza dubbio si tratta del più grande compositore inglese di tutti i tempi (anche perché dopo di lui le vette musicali non è che, con qualche eccezione come Elgar, siano state tante oltremanica…). Muore giovane, ma…
Continua …
Mozart-Jupiter
Mozart – Sinfonia n°41
Mozart si lancia nell’ultima sinfonia in un opening lirico, proemio di una sinfonia da fine estate, inizio autunno con un carattere melodico quieto e riflessivo. Perché il nickname Jupiter? Forse perché richiama Dio (e Woody Allen…
Continua …
J. Brahms
Brahms – Sinfonia n°4
È l’ultima sinfonia di Brahms ed il lavoro in cui l’autore crea il blend perfetto tra rigidità delle strutture barocche ed afflato romantico (nell’ultimo movimento si rimanda addirittura ad un ciaccona). Esiste in quest’opera un connubio…
Continua …
Mahler – Sinfonia n. 5
Prima del secondo ciclo sinfonico mahleriano (quindi dopo quella che lui definiva la tetralogia delle prime quattro sinfonie), è strutturata in cinque movimenti senza voci (anche se i lied spesso echeggiano in molte parti della…
Continua …
Bach – Variazioni Goldberg
Oggetto di culto e di mito – basti pensare a Gould, Glenn Gould, che risuona quasi come come Bond, James Bond… – rappresentano in primis uno dei capolavori musicali legati ad un tema di variazioni…
Continua …
Beethoven – La Quinta Sinfonia
Non serve descrivere la sinfonia in oggetto, tanto è integrale al subconscio musicale del romanticismo beethoveniano. La potenza che l’impregna è una miscela di intensità ed a suo modo omogeneità, scandita da un ritmo tonale che…
Continua …
Vivaldi – le quattro stagioni
Stiamo parlando del repertorio classico più noto ed abusato, ma anche di un autore spesso sottovalutato in termini di impatto sulla storia della musica (non ultimo su Bach) e di specifiche qualità musicali (la coloratura…
Continua …
Mahler, la montagna e la musicoterapia
Di certo la musica di Mahler nasce popolare (contaminazione di canti bucolici tedeschi fin dalla prima sinfonia), ma riesce a decollare fino a catarsi religiose (la fine della nona sinfonia) e questo excursus descrive un…
Continua …
Cardomariano: curarsi con le spine
Il Cardo Mariano (Sylibum Marianum) è una pianta erbacea presente in tutto il bacino del mediterraneo. I suoi fiori, molto profumati, sono di colore rosso purpureo, i frutti sono degli acheni oblunghi di colore nero,…
Continua …
Alloro: la pianta dei poeti e degli eroi
L’alloro (LAURUS NOBILIS) è una pianta aromatica perenne, appartenente alla famiglia delle Lauraceae, originaria dell’Asia Minore e diffusa in tutto il Mediterraneo. Fin dall’antichità l’alloro è simbolo di gloria, pace e di protezione dai poteri magici…
Continua …
Lentisco: elisir di lunga vita
Il lentisco (Pistacia Lentiscus) è un arbusto sempreverde tipico della macchia mediterranea. In Italia cresce spontaneo in numerose zone, in particolare Sardegna dove sono noti anche usi alimentari del suo olio, in periodi di penuria…
Continua …
L’estate sta finendo …
Il ritorno alla quotidianità ed alla vita lavorativa e sociale è caratterizzato, il più delle volte, da disturbi del ritmo circadiano sonno-veglia, con una vera e propria ‘sindrome da fase di sonno ritardata’, con difficoltà…
Continua …
Le piante detossificanti
Gli organi emuntori – ossia fegato, reni, intestino, polmoni, cute – sono deputati all’eliminazione delle tossine, responsabili dell’aggravamento dello stato di salute. Quando gli emuntori funzionano in modo ottimale, le tossine prodotte vengono eliminate e questo…
Continua …
La natura ci da una mano: le piante adattogene
In natura ci sono piante che crescono spontaneamente in ambienti inospitali, ad esempio deserti, montagne, aree brulle. Sono organismi molto resilienti che hanno una spiccata capacità di adattamento a condizioni estreme: sono le piante adattogene. Dalle…
Continua …
Quel fastidiosissimo bruciore
Napoleone Bonaparte è passato alla storia non solo per le sue gesta e la sua acuzie strategica, ma anche per la sua mano destra perennemente all’interno della giubba. Gesto che, sappiamo, dava sollievo al suo…
Continua …
insonnia
Quando contare le pecore non basta
Nove milioni di italiani soffrono d’insonnia cronica, ed oltre il 45% di insonnia acuta o transitoria. Secondo un sondaggio condotto da Eurodap (Associazione europea disturbi ed attacchi di panico) sette italiani su dieci manifestano disturbi…
Continua …
ETCIÙ! Salute!
La rinite allergica, o ‘raffreddore da fieno’, è un’infiammazione delle mucose nasali dovuta ad una sostanza (allergene) nei confronti della quale il sistema immunitario di alcune persone reagisce in maniera impropria, producendo anticorpi specifici IgE…
Continua …
Omeopatia e lomboscitalgia
Il ritorno alla quotidianità ed alla vita lavorativa e sociale è caratterizzato, il più delle volte, da disturbi del ritmo circadiano sonno-veglia, con una vera e propria ‘sindrome da fase di sonno ritardata’, con difficoltà…
Continua …
Quei giorni… del gentil sesso
Il ritorno alla quotidianità ed alla vita lavorativa e sociale è caratterizzato, il più delle volte, da disturbi del ritmo circadiano sonno-veglia, con una vera e propria ‘sindrome da fase di sonno ritardata’, con difficoltà…
Continua …
Granuli di Omeopatia
L’omeopatia approdò in Occidente attraverso Christian Friedrich Samuel Hahnemann (Meißen, 10 aprile 1755 – Parigi, 2 luglio 1843), medico della Sassonia che sperimentò su se stesso gli effetti della corteccia di china, utilizzata per guarire…
Continua …
Serendipity
La ricerca in medicina è governata dalla programmazione e dalla metodologia, ma talvolta accade di giungere ad un obiettivo che non si stava cercando. Diversamente dallo scienziato, che ottiene la conferma sperimentale di un evento…
Continua …
Serendipity
La ricerca in medicina è governata dalla programmazione e dalla metodologia, ma talvolta accade di giungere ad un obiettivo che non si stava cercando. Diversamente dallo scienziato, che ottiene la conferma sperimentale di un evento…
Continua …
La decirconcisione
La domanda per la ricostruzione chirurgica o non chirurgica del prepuzio dopo la circoncisione, la cosiddetta ‘decirconcisione’, è usualmente associata alla persecuzione del popolo ebraico. Tale associazione è documentata dai tempi dell’Antico Testamento fino ai…
Continua …
Il viaggio dello zucchero
Non è azzardato identificare il processo di conoscenza come il processo più caratterizzante la nostra vita. La conoscenza è l’attività di relazione che condiziona l’autoproduzione, l’evoluzione e l’auto-conservazione delle reti viventi. Essa si sviluppa tramite…
Continua …
Medici: finiranno come il Dodo?
Il numero dei medici è diminuito e tende drasticamente a diminuire, fino al rischio reale che alcune specialità come anestesia, pediatria, ortopedia possano scomparire, ammesso che ci siano borse di specializzazione sufficienti per garantire a…
Continua …
Quella ferita al cuore… di Tivoli
Il cuore è un organo unico, vitale e instancabile, che lavora 24 ore al giorno durante l’intera vita di un individuo. Le ferite del cuore rimangono tra le più impegnative nella chirurgia del trauma e…
Continua …
L’eredità della Legge Basaglia: dalle Opg alle Rems
Pochi soldi, poco personale, ancora troppe falle A quarant’anni dalla legge Basaglia, che anticipò di pochi giorni la legge sull’aborto approvata quattro giorni dopo il ritrovamento del corpo di Aldo Moro accasciato nel bagagliaio della Renault…
Continua …
medicina antica grecia
La medicina delle antiche civiltà
La Medicina greco-romana recepisce molte delle acquisizioni empirico-magico-religiose delle altre civiltà antiche, e sorge nel Neolitico nell’isola di Creta, la più pacifica e raffinata tra le regioni dell’antica Grecia. Qui si affermano importanti principi d’igiene,…
Continua …
La medicina delle antiche civiltà
Prima che nella Grecia antica venisse inaugurata la Medicina moderna con il dettato razionale di Ippocrate, alcuni aspetti empirici e magico-religiosi già permeavano il sapere medico delle antiche civiltà. Basti pensare che alcune delle intuizioni…
Continua …
La preistoria
Ogni ripiegamento sulla Storia, affermava Husserl, nasce da un interesse per l’avvenire. Specialmente in periodi di crisi si è visto che analizzare acquisizioni ed errori del passato può rappresentare la possibilità di migliorare le prospettive.
Continua …
Powered by Mario Gentili - SPELS © All rights reserved.
Translate »