Chi Siamo

La prevenzione cardiovascolare fonda la sua efficacia su strategie di approccio multidisciplinare e sulla cooperazione tra le diverse figure professionali della sanità.

L’associazione, nata a Roma nel gennaio 2001, esprime concretamente la volontà di specialisti universitari ed ospedalieri e medici di medicina generale ad incontrarsi per tale scopo. Una volontà di collaborazione sul piano professionale e sociale per migliorare l’integrazione dei servizi e le azioni per la salute del cuore e delle arterie che le diverse professionalità in ambito sanitario e nel settore dell’informazione e della comunicazione offrono al cittadino.

L’obiettivo è quello di costruire delle occasioni di confronto tra singole professionalità ed organizzazioni sui problemi aperti della patologia cardiovascolare con particolare attenzione alla prevenzione, per raccogliere idee e progetti, conoscere soluzioni e tecnologie esistenti.

Soci dell’Associazione
Docenti Universitari, Specialisti di Centri Esperti e Territoriali (Cardiologi, Internisti e Neurologi), Medici di Medicina Generale, Farmacisti, Infermieri, Esperti di Telemedicina e di Comunicazione in Sanità.

Progetti di Ricerca
• “Continuità assistenziale per l’ictus: Creazione di un sistema integrato tra strutture dell’emergenza, residenziali e territoriali” (ricerca finalizzata Min. Salute/Regione Lazio 2002-2004).
• Studio epidemiologico sulla “Consapevolezza dei cittadini romani riguardo i fattori di rischio ed i sintomi di allarme dell’Ictus Cerebrale” in collaborazione con l’Accademia Romana di Storia della Farmacia e di Scienze Farmaceutiche e Federfarma Roma. (Anni 2002 – 2003)
• “Sperimentazione di un modello di cooperazione telematica tra farmacie ed un centro esperto universitario per il controllo dei valori target di pressione arteriosa nelle persone in trattamento farmacologico ipotensivante”. In collaborazione con l’Università di Roma “la Sapienza” e il Dip. di Tecnologie e Salute dell’Istituto Superiore di Sanità. (Anno 2005)

Eventi di Utilità Sociale
• “Prevenzione dell’Ictus Cerebrale in Farmacia”. (Roma 2 aprile – 29 maggio 2002)
• “L’ipertensione in Piazza”. Iniziativa per la Settimana Nazionale dell’Ipertensione Arteriosa indetta dalla SIIA e dalla Lega Italiana per la Lotta all’Ipertensione Arteriosa. (Tivoli 7 novembre 2004)
• “Conoscere per… Prevenire Curare Riabilitare” al Policlinico Umberto I di Roma (I e II edizione)
Iniziative organizzate in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Neurologiche dell’Università di Roma “La Sapienza” per le Giornate Nazionali di Lotta all’Ictus Cerebrale indette dalla Federazione Nazionale delle Associazioni per la Lotta all’Ictus Cerebrale (18 maggio 2003 e 9 maggio 2004)

Attività Educazionali
Sono stati promossi ed organizzati 10 eventi formativi accreditati al programma ECM per medici, infermieri e farmacisti, nell’ambito del progetto “Servizi Per La Salute e… Malattie di Grande Impatto Sociale” finalizzato all’implementazione delle evidenze nella pratica professionale sanitaria ed alla cooperazione tra centri esperti e territorio per il miglioramento della continuità assistenziale e dei servizi di prevenzione delle malattie cardiovascolari.
L’Associazione produce materiale didattico audiovisivo e distribuisce ai cittadini opuscoli informativi.
Gli associati svolgono periodicamente attività gratuita di counseling.